Le albicocche di Proust

Noccioli di albicoccheAddentando un’albicocca a merenda mi ha colpito come un fulmine un ricordo sepolto negli strati più bassi della memoria. Mi sono ritrovato bambino, in colonia estiva o negli interminabili pomeriggi a casa o all’oratorio, quando giocavo con i noccioli delle albicocche. Altro che smartphone! Per l’uso, i noccioli erano levigati, praticamente privi di asperità. Mi hanno sempre trasmesso un’idea di pulito oltre che di polito, come i rami dell’ulivo…

Questa voce è stata pubblicata in Amarcord. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *